matera

Matera, all’ombra dei sassi il presepe vivente più grande del mondo

Matera costituisce una delle città più importanti sul territorio italiano; le sue origini risalgono al paleolitico, e la magnifica conservazione dei “Sassi” divenuti Patrimonio dell’Umanità la rendono unica, tanto da proclamarla Capitale Europea della Cultura nel 2019. Proprio quest’anno la città di Matera è stata decorata ulteriormente con la Medaglia d’oro al valor civile, per gli atti di eroismo e di martirio atti a contrastare la violenza subita nella Seconda Guerra Mondiale. I Sassi, rappresentano il nucleo del Centro Storico di Matera; un’intera città costruita all’interno del tufo che sovrasta la Gravina (un canyon lungo diversi chilometri percorso da un torrente), in cui labirinti sotterranei e reticolati di caverne, creano uno skyline di grandissimo effetto.

Booking.com

Ed è proprio qui che, durante il periodo natalizio, Matera sfoggia il meglio di se, preparandosi ad accogliere i visitatori con manifestazioni degne della sua grandezza storica.

Il Presepe Vivente, che dal 3 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 sarà inscenato lungo tre chilometri nel bellissimo borgo paleolitico: si parte dal sagrato della Chiesa di Santa Maria dell’Idris per finire nel fantastico centro storico, dove 150 figuranti al giorno, vi accompagneranno durante le 4 tappe temporali per farvi rivivere la Nascita di Gesù, trasformando Matera in Betlemme. L’organizzazione, nel corso delle otto giornate di visita, ha previsto percorsi guidati per sordi e ciechi e facilitazioni nell’acquisto del biglietto di ingresso.

Ma Matera è anche vita mondana; saranno presenti mostre suggestive come quella di “Natale com’era a Matera” a Casa Cava, una mostra di fotografie antiche sul Natale nella tradizione materana, che mostrano come si viveva il periodo natalizio nei Sassi di Matera, tra le storiche nevicate, le tradizioni popolari e anche alcuni presepi degli anni ’70 e ’80 realizzati nelle chiese di Matera.

Un Natale speciale con i laboratori creativi presenti nell’ Ice Christmas Village per i più piccoli e le degustazioni dei prodotti lucani in Piazza San Pietro Barisiano; concerti di Natale nelle chiese della città e una grandissima sorpresa per la notte di San Silvestro: i Dire Straits Legacy saluteranno l’anno in Piazza Vittorio Veneto il 31 Dicembre, esibendosi in un concerto dove riproporranno i loro brano più famosi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *