Muoversi a Roma tra metro, bus e NCC. Le app

Muoversi a Roma tra metro, bus e NCC. Le app

Per quanto sia grande e bella la capitale italiana, il primo problema che riscontriamo nelle grandi città è proprio la mobilità. Orientarsi e trovare il modo migliore per spostarsi nel luogo desiderato senza perdite di tempo e nella comodità più assoluta.

Booking.com

In questa mini guida parleremo dei tanto criticati spostamenti con i mezzi pubblici, chiacchiereremo di Atac, metropolitana e migliori app per orientarsi e gestire il proprio itinerario. Senza dimenticare la possibilità di optare per un trasporto privato, certamente più costoso ma anche più efficiente. Parliamo delle tante soluzioni NCC a Roma oppure dei taxi capitolini. Insomma cercheremo, qui su Viaggi360.net, di darvi qualche consiglio facile facile per sopravvivere in quella meravigliosa, affascinante e disordinata giungla che è la nostra bellissima Roma.

Muoversi a Roma con Atac

Per coloro che non hanno mai visitato Roma, turisti e non in viaggio per la prima volta nella Capitale, occorre venire a conoscenza di alcuni aspetti che riguardano da vicino Roma e i suoi abitanti. Roma è una città imponente e a suo modo grande, il suo punto a favore è che la maggior parte dei monumenti e punti di interesse sono situati quasi tutti al centro storico o nelle zone limitrofe.

I mezzi migliori ed economici sono proprio quelli dell’Atac, messi a disposizione dalla capitale. Infatti trovare un autobus è veramente facile e la stazione degli autobus centrale che poi dirama nei vari luoghi si trova all’esterno della stazione Roma Termini.

L’app migliore è proprio quella fornita da Atac con il nome di “Viaggia con ATAC” che possiamo scaricare direttamente dal nostro smartphone su Play Store o App Store per dispositivi apple. Un’altra app che conisgliamo è Autobus Roma.

Come non muoversi a Roma

Il mezzo che sconsigliamo fortemente dentro Roma è la macchina privata, trovare parcheggio a Roma è davvero un’ardua impresa e la maggior parte delle volte potete imbattervi nel traffico e perdere tempo prezioso.

Muoversi a Roma con la metropolitana

Le linee principali di Roma sono la linea A che è di colore arancione/rossa e la linea B che è di colore blu. Le metro collegano la maggior parte dei luoghi principali e si incrociano a Roma Termini dove migliore è la scelta per la presenza di entrambe le linee.

Inaugurata anche la linea C nel 2014 di colore verde che si estende dal centro città fino ad arrivare nella direzione est di Roma, non del tutto attiva poiché in fase di costruzione nella parte del centro che attraversa il Colosseo. Alcune tratte sono attive, la stazione di San Giovanni, è la prima ad essere chiamata “archeo-stazione” per i ritrovi degli scavi effettuati, questa si intreccia con la linea A e può arrivare fino a Montecompatri/Pantano.

La metropolitana è un mezzo pubblico davvero comodo a Roma, infatti con il costo di un biglietto possiamo arrivare in posti di interesse come Colosseo, Spagna, Barberini, vicini alla fontana di Trevi e ai monumenti che più la rappresentano.

Migliore app per la metropolitana di Roma

Esistono diverse app per controllare orari e mappa della metropolitana, ne abbiamo individuata una in particolare che ha delle funzioni interessanti, di notevole importanza in alcuni momenti e situazioni.

L’app Roma Metropolitana è una delle migliori, contiene al suo interno una mappa ufficiale della metro ed è possibile utilizzarla sia con internet che senza, infatti è inclusa l’opzione di navigazione della mappa in offline. Sarà possibile controllare ritardi, chiusure e pianificare un viaggio per arrivare al luogo di interesse, creando l’itinerario più veloce da percorrere e quale metro prendere.

NCC Roma

Come accennato all’inizio, ottima alternativa al trasporto pubblico, diciamo così, tradizionale, è la valida alternativa degli NCC di Roma. Ovvero il noleggio con conducente. Si tratta di una soluzione che prevede, detta in parole semplici, l’autonoleggio di una vettura con autista privato.

Una soluzione extra lusso? Nemmeno tanto. Oggi nel mercato iper competitivo della Capitale, il servizio NCC è talvolta addirittura più economico del tradizionale Taxi. Una soluzione da vagliare se si vuole scorrazzare per le vie eterne di Roma, senza paura di restare fregati dalle inefficienze del trasporto pubblico locale. E poi, ogni tanto, ci si può anche togliere uno sfizio, no?