Villaggi nel Salento: ecco una soluzione ideale per famiglie

Il Salento, anche chiamato penisola salentina, è l’area che corrisponde al “Tacco dello Stivale”.

Booking.com

Questa zona compresa tra le acque del Mar Ionio e del Mar Adriatico comprende le province di Lecce, Brindisi e Taranto.

Il Salento, nel corso degli anni, è diventato una delle mete preferite dai turisti di tutto il mondo.

Infatti, le acque cristalline che bagnano le coste, la natura verdeggiante e rigogliosa, le rinomate grotte e l’ottima cucina rendono questa terra il luogo perfetto dove trascorrere un periodo di vacanza.

Non solo, questa zona è ricca di paesini e piccole cittadine che rappresentano la culla della cultura pugliese. Ostuni, Lecce, Gallipoli, Porto Cesareo, Otranto, Santa Maria di Leuca e Melendugno. Sono solo alcune delle mete predilette dai turisti.

Grazie alle sue caratteristiche, questa zona è il luogo ideale dove trascorrere le vacanze in famiglia.

Tuttavia, per rendere il proprio soggiorno indimenticabile è essenziale scegliere la struttura ricettiva ideale, in grado di soddisfare tutte le esigenze.

I villaggi turistici: le strutture migliori per le vacanze in famiglia

I villaggi turistici sono le strutture ideali per chi desidera trascorrere le proprie vacanze in famiglia in Salento.

Infatti, questa tipologia di struttura ricettiva presenta caratteristiche ideali per soddisfare le esigenze di adulti e bambini.

La prima caratteristica che contraddistingue i villaggi turistici è l’opportunità di prenotare una stanza familiare con 3/4 posti letto. Non solo, chi desidera può richiedere una culla o un lettino per consentire ai piccoli di riposare comodamente.

Anche per quanto concerne i pasti, generalmente sono studiati menù per le famiglie. Colazione, pranzo e cena sono serviti all’interno dell’area del villaggio nelle sale dedicate e nella zona ristorante. Inoltre, alcune strutture offrono ai genitori la possibilità di riscaldare il latte o richiedere la preparazione di pappe e cibi adatti ai più piccoli.

Per i genitori, invece, sono studiati menù a base di piatti tipici salentini à la cartè o self service al fine di soddisfare tutti i palati.

Per quanto concerne l’intrattenimento, i villaggi turistici offrono ai genitori un servizio di baby club gestito da animatori esperti. Il personale organizza attività e giochi adatti ai bambini, dalle prime ore della mattina e durante il pomeriggio dando la possibilità ai genitori di rilassarsi in tutta tranquillità.

I villaggi turistici, inoltre, sono generalmente dotati di una spiaggia attrezzata riservata agli ospiti della struttura e piscine suddivise (adulti e bambini) per garantire divertimento e sicurezza.
Tutta la famiglia potrà trascorrere ore di divertimento e relax anche delle diverse sale giochi, campi da tennis, golf, calcio e beach volley presenti nella maggior parte dei villaggi turistici. Ad esempio, una struttura dotata dei suddetti servizi ideali per trascorrere le vacanze in famiglia in Salento è il villaggio turistico Corte del Salento.

Infine, una delle qualità maggiormente gradita dalle famiglie che decidono di trascorrere il proprio soggiorno in Salento in un villaggio turistico è la posizione. Molti, infatti, desiderano scoprire le bellezze locali organizzando attività ed escursioni nei paesi circostanti.