Scoprire Malta, il gioiello del Mediterraneo

Malta è l’isola dei sogni, un luogo nel Mediterraneo dove si incontra il calore della civiltà nordafricana con l’architettura tipica siciliana. Un luogo stupendo, fatto di spiagge baciate dal sole, di grandi palazzi di pietra, una cultura ricca e una tradizione culinaria gustosa che rendono quest’isola un vero gioiello del Mar Mediterraneo.

Booking.com

Solo 300km quadrati per racchiudere una bellezza ed una storia straripanti: Malta merita davvero d’essere visitata, per la bellezza della natura, per il sole, ma anche per la storia e per la vita notturna.

Cosa vedere a Malta

Malta si apre con La Valletta, la sua capitale, che si trova nella zona settentrionale dell’isola. Una città incastonata fra due grandi insenature, ed anche Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco.

A La Valletta potete visitare la grande Concattedrale di San Giovanni, che un tempo era sede dei Cavalieri di Malta, con due bellissimi dipinti di Caravaggio. Gli amanti della storia troveranno splendido il museo delle Belle Arti, ma chiunque potrà essere affascinato dalla bellezza romantica dei palazzi, dei colori, dei cortili e dei balconi di questa meravigliosa città che risplende di influenze architettoniche greche, latine e nordafricane.

Nell’isola di Gozo, la cittadina più bella e colorata è Victoria. Una meraviglia araba scaldata dal sole mediterraneo dove potrete visitare il Museo Naturale ed il Museo del Folklore: e ovviamente le belle spiagge.

Mdina, invece, è la ‘città del silenzio’. Un soprannome che le è stato dato perché questa cittadina in cima al colle è veramente tranquilla, pacifica e ricca di bellezze: un museo a cielo aperto.

Vicino a Mdina si trova ciò che resta della città araba di Rabat, nella quale le influenze orientali sono più che mai visibile e meravigliose.

Ma se amate la vita notturna, la vostra destinazione è il quartiere Paceville di St Julian’s.

Le spiagge a Malta sono tante, belle, selvagge. Come Paradise Bay: spiaggia sabbiosa situata nella zona occidentale dell’isola, dotata di acque limpidissime e di una visione mozzafiato, è una delle baie più belle di Malta.

Le spiagge di Sliema sono ricavate invece dalla pietra, che si tuffano nell’acqua incredibilmente pulita ed azzurra.

Altre meravigliose spiagge sabbiose di Malta sono Ghadira Bay, Għajn Tuffieħa e Golden Bay..

Ghadira Bay, in particolare, è molto gettonata dalle famiglie anche per i fondali poco profondi e per la possibilità di noleggiare i pedalò. Armier Bay è amata soprattutto dai surfisti e da coloro che vogliono fare i picnic in pace… fra le spiagge rocciose, Peter’s Pool, una vera e propria piscina naturale, è una delle più meravigliose in assoluto. Imgiebah è selvaggia e splendida, si trova sulla costa orientale, nel Selmun, ma è difficilmente raggiungibile.

Malta: cosa mangiare 

Malta ha una tradizione culinaria molto particolare, dovuta all’essere al centro di una zona soggetta ad influssi culturali diversi. I piatti tipici sono i Pastizzi: un prodotto che è tipico di Malta, a base di ricotta o piselli: costano veramente poco, dai 30 ai 50 cent l’uno, ed è un diffusissimo cibo da strada che si mangia bollente. La Fenkata è il coniglio maltese cucinato con pomodoro. La Timpana è un timballo di pasta al forno, mentre il formaggio locale, gbejnet, è fatto con latte di pecora